Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca

100 anni dalla nascita della Repubblica di Turchia, la presentazione della monografia di Roberto Sciarrone

Si svolgerà venerdì 17 novembre 2023, alle ore 17:30 presso la Sala Lettura della Biblioteca Regionale Universitaria Giacomo Longo di Messina BRUM. Porterà i saluti istituzionali e introdurrà l’incontro la direttrice della BRUM Tommasa Siragusa. A seguire la presentazione del volume a cura dei professori Salvatore Bottarie Dario Caroniti dell’Università di Messina. Interverrà il Presidente dell’UCSI Sicilia Domenico Interdonato e sarà presente l’Autore

Si svolgerà venerdì 17 novembre 2023, alle ore 17:30 presso la Sala Lettura della Biblioteca Regionale Universitaria Giacomo Longo di Messina BRUM, la presentazione del nuovo saggio di Roberto Sciarrone, storico e giornalista, dottore di ricerca in Storia d’Europa Sapienza Università di Roma. Porterà i saluti istituzionali e introdurrà l’incontro la direttrice della BRUM Tommasa Siragusa. A seguire la presentazione del volume a cura dei professori Salvatore Bottarie Dario Caroniti dell’Università di Messina. Interverrà il Presidente dell’UCSI Sicilia Domenico Interdonato e sarà presente l’Autore. 

A 100 anni dalla nascita della Repubblica di Turchia (29 ottobre 1923) la nuova monografia di Roberto Sciarrone è impreziosita dalla prefazione di Antonello Folco Biagini, Professore Emerito Sapienza Università di Roma, e dalla postfazione di Fabio L. Grassi, Professore Associato Sapienza Università di Roma. Il volume, edito da Nuova Cultura, ripercorre il non facile passaggio dall’Impero alla Repubblica di Mustafa Kemal Atatürk tracciando, nell’ultimo capitolo, scenari presenti e prossimi futuri di politica estera della Turchia di Recep Tayyip Erdoğan. 

Nel 1923 la Turchia diventava Stato nazionale relegando alla sola penisola anatolica il ruolo di custode del tramontato Impero. Mustafa Kemal ne incarnava lo spirito del tempo, nominato Atatürk(padre dei turchi). La Repubblica recideva i legami con il passato. La scelta di Atatürk di abbandonare l’islam caratterizza una nuova pagina di storia per il “mondo turco”, funzionale alla definizione di un nuovo significato dell’essere turchi. Il 29 ottobre 2023 rappresenta la data simbolo del mantra di Erdoğan: “Una nazione, una bandiera, una patria, uno Stato. Questo non è uno slogan, questi sono i capisaldi della nostra esistenza”. E quindi, la Turchia tornerà in Occidente?  Difficile rispondere a questa domanda oggi. Il volume prova ad analizzare possibili risposte. La posizione attuale della Turchia, quindi, che in questo tempestoso e pericolosissimo tornante delle relazioni tra blocco occidentale e blocco eurasiatico il suo presidente ha saputo rendere corteggiato ago della bi-lancia. Siamo davanti al “secolo turco”?

Roberto Sciarrone, Ph.D in History of Europe, Sapienza Università di Roma. È nato a Messina il 17/02/1981. Già ricercatore in Storia dell’Europa orientale presso il Dipartimento di Storia Culture Religioni di Sapienza Università di Roma, ha conseguito il Dottorato di ricerca in Storia d’Europa nel 2013. Si occupa di politica estera italiana dall’Unità alla Seconda guerra mondiale, ha pubblicato monografie e saggi su riviste scientifiche nazionali e internazionali. È iscritto all’Albo dell’Ordine dei Giornalisti del Lazio (2016), collabora con l’Archivio dell’Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell’Esercito (AUSSME), è inoltre membro della Società Italiana di Storia Internazionale (SISI) e della Società italiana per lo studio della storia contemporanea (Sissco), della Società Italiana di Storia Militare (SISM) e dell’Associazione Giornalisti Europei (AEJ). Collabora con Rivista Militare, Geopolitica.info, Paese Italia Press, America Oggi, The Post Internazionale, Formiche, Rivista Marittima, La Svolta. È responsabile ufficio stampa per l’Università degli Studi di Roma UnitelmaSapienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

100 anni dalla nascita della Repubblica di Turchia, la presentazione della monografia di Roberto Sciarrone
MessinaToday è in caricamento