Cronaca

Primo maggio con i Cobas, distribuzione gratuita di mascherine e guanti

Appello alle Istituzioni e agli Enti preposti per l’immediata formulazione di un piano straordinario di assunzioni. A cominciare da Atm

Un appello alle Istituzioni e agli Enti preposti per l’immediata formulazione di un piano straordinario di assunzioni.

E’ quello lanciato dai Cobas alla vigilia del Primo maggio, che tenga conto della drammatica realtà di povertà e disoccupazione peggiorata dalla pandemia covid-19 che sta generando licenziamenti, cassaintegrazioni e chiusure totali, specie di quelle microimprese, che non possono reggere l’impatto economico drammatico e inesorabile, che sta distruggendo almeno il 50% delle piccole realtà imprenditoriali.

Domani, dalle10 alle 12.30, presso la sede di via Cesare Battisti 191 saranno distribuiti dispositivi di sicurezza, mascherine e guanti gratuitamente.

I Cobas hanno lanciato anche delle proposte su alcuni settori occupazionali individuati come carenti di personale: autisti del servizio urbano, come da fabbisogno della nuova Atm; operai e manutentori, per Messina Servizi Spa e manutentori ed operai, per i servizi di pubblico interesse, da integrare con varie qualifiche al Comune di Messina.

Il Si Cobas attacca in particolare la “politica di reclutamento del personale per la categoria degli autisti dell’Atm Spa”, si legge in una nota. Secondo i Cobas “invece di assumere gli autisti dalla selezione avviata dall’ufficio provinciale del lavoro che ha generato una graduatoria di autisti idonei e immediatamente disponibili ad essere impiegati nel servizio di trasporto,  ha emanato un bando per 70 apprendisti (mentre il fabbisogno è di 166), che sarebbero disponibili non prima dei tre anni. Inoltre il bando per gli apprendisti, prevede un limite di età compreso fra i 21 e 29 anni, escludendo di fatto, tutti gli autisti già idonei e qualificati, disponibili da subito a lavorare, per assicurare il servizio pubblico di trasporto della nostra città”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo maggio con i Cobas, distribuzione gratuita di mascherine e guanti

MessinaToday è in caricamento