rotate-mobile
Cronaca

Pochi dipendenti e molte richieste, a rilento gli uffici della quarta Municipalità

A raccogliere le proteste degli utenti i consiglieri Debora Buda e Antonio Giannetto. Preoccupazione anche per le condizioni dello stabile che ospita il personale

Disagi negli uffici della quarta Municipalità. I consiglieri Debora Buda e Antonio Giannetto segnalano i problemi dovuti alla mancanza di personale che non può far fronte alle sempre più crescenti richieste degli utenti. "Per l’ennesima volta - spiegano i due vicepresidenti -  siamo stati costretti a scusarci con cittadini e utenti, per i numerosi disservizi. La risicatissime unità di personale presenti non sono in grado di poter smaltire l’enorme mole di lavoro da svolgere. Tra cambi di residenza, certificati anagrafici (quasi tutti i legali messinesi che non usano i servizi online si appoggiano alla IV Municipalità), autentiche ecc, solo un paio di unità di personale non possono e non devono essere considerate sufficienti. I dipendenti non sono messi nelle condizioni di potere andare in ferie, né prendere giorni di malattia senza bloccare l’intero ufficio e nei giorni scorsi sono state contate ben 161 istanze di cambio di residenza presentate dagli utenti ancora non registrate, con potenziale danno e aggravio a carico dei cittadini. A ciò si aggiunga la ben nota condizione di pericolosità in cui versa l’isolato 88, sede della IV Municipalità, priva peraltro di ascensore con numerose barriere architettoniche che impediscono l’agevole accesso a disabili, anziani, gente con mobilità ridotta e donne in stato di gravidanza. Buda e Giannetto, pertanto, auspicano, come già più volte discusso con i dirigenti e gli assessori competenti che vengano al più presto assegnati nuovi funzionari nella quarta Municipalità e che la stessa cambi sede".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pochi dipendenti e molte richieste, a rilento gli uffici della quarta Municipalità

MessinaToday è in caricamento