rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Cronaca

Incarichi sospetti all'ospedale Papardo, vanno a processo Cautela e Pino

I due dovranno comparire davanti al giudice per la prima udienza il 6 marzo. Si tratta di un troncone dell’indagine che a luglio ha portato agli arresti domiciliari l'ex parlamentare regionale  di Forza Italia Antonio Catalfamo

Rinvio a giudizio per il giornalista Santi Cautela e l’avvocato Angelita Pino, assessore alla Cultura al Comune di Barcellona. I due dovranno comparire davanti al giudice per la prima udienza il 6 marzo. Lo ha deciso il gip Ornella Pastore. Il processo, che si terrà in composizione collegiale al Tribunale di Messina, è un troncone dell’indagine che a luglio ha portato agli arresti domiciliari l'ex parlamentare regionale  di Forza Italia Antonio Catalfamo, e la dirigente medica dell'ospedale Papardo Francesca Paratore accusati di aver agito “per interessi privati”, per "agevolare persone vicine imponendo la loro assunzione nelle ditte private, che si aggiudicavano gli appalti relativi a servizi di pulizia e sanificazione della struttura ospedaliera, ovvero avvantaggiandoli nella partecipazione a pubblici concorsi, ovvero ancora nella predisposizione da parte dell’azienda Ospedaliera di bandi di gara ad hoc".

Secondo gli inquirenti, Catalfamo si sarebbe attivato per favorire Cautela - che gli aveva curato anche l'ufficio stampa - nell'assegnazione di borse di studio al Papardo come esperto di comunicazione, mosso dall'esigenza di assicurare al giornalista una collocazione lavorativa in ambito pubblico "che gli garantisse serenità economica necessaria per continuare a prestare gratuitamente i propri servigi a favore suo e del movimento politico di appartenenza, non abbia esitato ad attivarsi per propiziare l'indizione da parte dell'azienda ospedaliera Papardo di un bando ad hoc per l'assegnazione al suo protetto di una borsa di studio in materia di comunicazione".

Pino è accusata invece di aver trattato il passaggio al movimento politico di Catalfamo “Prima il Territorio” in cambio di un incarico legale all'ospedale Papardo, incarico che non è mai stato assegnato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incarichi sospetti all'ospedale Papardo, vanno a processo Cautela e Pino

MessinaToday è in caricamento