menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operazione Nebrodi, 96 rinvii a giudizio: processo all'aula bunker di Messina

Oggi l’udienza preliminare è stata presieduta dal Gup Simona Finocchiaro. Nella stessa udienza sono stati decisi 11 patteggiamenti e riti abbreviati, 18 sentenze di incompetenza con rinvio degli atti a Catania e tre nullità con restituzione atti ai pm

Comincerà il 2 marzo all'aula bunker di Messina, il maxiprocesso del Tribunale di Patti sulle truffe agricole all’Agea e all'Unione Europea dei clan mafiosi dei Nebrodi che il 16 gennaio agli arresti di 94 persone, quasi duecento indagati e 150 aziende sequestrate.

VIDEO | “Questi carusi sono tutti amici miei”, i rapporti della mafia dei Nebrodi con i clan catanesi

Oggi l’udienza preliminare è stata presieduta dal Gup Simona Finocchiaro si è chiusa con 96 rinvii a giudizio rinvii a giudizio. Nella stessa udienza sono stati decisi 11 patteggiamenti e riti abbreviati, 18 sentenze di incompetenza con rinvio degli atti a Catania e tre nullità con restituzione atti ai pm.

Parte civile anche un imprenditore oltre enti e associazioni come il Comitato Addiopizzo e le associazioni antiracket Acis di Sant’Agata Militello e Aciap di Patti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano, come scegliere quello giusto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento