A Messina arriva il pronto soccorso psicologico

Uno sportello a disposizione per chi affronta crisi depressive, ansia o è vittima di violenze. Sarà più facile accedere alle cure grazie all'aiuto di professionisti. Aprirà nelle prossime settimane

Nelle prossime settimane aprirà anche a Messina il pronto soccorso psicologico, inaugurato ieri a Catania. 

Il progetto prende spunto dagli Walk in Services che a livello internazionale è una modalità di proporre la psicoterapia e la consulenza psicologica in una seduta singola.

I dati a disposizione degli esperti professionisti dell’associazione Psychè indicano che nelle tre province interessate (insieme a Messina e Catania è inclusa anche Enna), sono innumerevoli i potenziali utenti costretti a vagare da servizio sanitario all’altro, spesso senza trovare risposte se non di tipo farmacologico.

I disturbi d’ansia, le crisi depressive, la violenza sulle donne e in genere quella familiare, il bullismo, i disturbi alimentari e sessuali oggi sono una vera e propria emergenza sociale. Spesso la medicina di base diventa la frontiera su cui ricade la gestione di situazioni complesse dal punto di vista sociale e psicologico. Ecco perché il pronto soccorso psicologico intende lavorare accanto e in collaborazione con i medici di base al fine, da un lato, di alleviare quest’ultimi da incombenze che non le sono proprie e, dall’altro, rispondere efficacemente alle richieste di aiuto degli utenti. Altro posto di frontiera spesso diventa il pronto soccorso degli ospedali il quale per la sua organizzazione e specificità è impossibilitato a rispondere a richieste di disagio psicologico. 

Da ricerche statistiche effettuate, la popolazione che presenta sintomi nelle aree dei disturbi d’ansia, crisi depressive, vittime di violenza in famiglia, vittime di violenze sessuali, vittime di stalking, disturbi sessuali, disturbi alimentari, vittime di bullismo nelle tre provincie scelte sono 616.440 pari al 32,4% degli abitanti. Dati questi numeri. è evidente la necessità di nuovi servizi che non nascono in contrapposizione, ma in rete con i servizi già presenti sul territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Barcellona, esplode la fabbrica di giochi d'artificio: 3 morti e un disperso

  • “Se denunci ti stacco la testa e ci gioco a palla davanti ai carabinieri”, minacce e violenze nell'inchiesta per usura: altri tre indagati

  • Atm invia contestazione all'autista ripreso con il cellulare in mano, Uil: "Pronti ad assisterlo anche per violazione della privacy"

  • Brutto incidente stradale sulla Messina Palermo, uscita obbligatoria allo svincolo di San Filippo

  • Picciolo e Laccoto star alla convention di Italia Viva, “Con loro la Sicilia potrà diventare roccaforte”

  • Dato alle fiamme il pulmino di Discover Messina, l'appello alla città: "Aiutateci ad acquistarne uno nuovo"

Torna su
MessinaToday è in caricamento