Notte bianca in via Tommaso Cannizzaro, la proposta di Gioveni

L'idea è quella di offrire svago e socializzazione ai messinesi nel pieno rispetto delle norme anti-Covid. Potrebbe essere allestita nell'area compresa fra piazza Cairoli e l’incrocio con viale Italia

Libero Gioveni

Dopo il successo dello  “street food fest” e delle varie notti bianche che sono state organizzate in via Palermo, Provinciale, Largo Seggiola, piazza del Popolo o la stessa notte bianca in onore a S. Antonio, Gioveni propone  alle istituzioni di organizzare una notte bianca in  via Tommaso Cannizzaro , iniziativa che potrebbe avere un ottimo riscontro come si prevede per le serate in programma a Villa Dante.

“Nel rispetto comunque delle restrizioni legate al Covid- scrive il consigliere comunale in una nota- e proprio con lo spirito di voler costantemente offrire sia ai cittadini messinesi delle opportunità di svago, socializzazione e divertimento, sia agli stessi commercianti la possibilità di sfruttare una intera serata e parte della notte per rimpinguare qualche guadagno in più in un periodo di certo economicamente non florido per loro, la proposta dello scrivente è quella di proseguire con questa sorta di “tour” delle notti bianche, individuando per l’occasione un’altra porzione del centro cittadino da destinare all’evento e che non sempre viene valorizzata per come merita”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’area su cui potrebbe essere organizzata e allestita una “notte bianca”- si legge nella proposta- è il tratto di via Tommaso Cannizzaro compreso fra piazza Cairoli e l’incrocio con viale Italia, escludendo quello privo di attività commerciali (fronte Tribunale e Università), oppure utilizzare quest’ultimo per l’allestimento di stand di ambulanti e artigiani vari”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo ricovero per coronavirus al Policlinico, una cinquantenne in arrivo da Patti: due impiegati in isolamento

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Nonno positivo al Covid, tre alunni della "Catalfamo" in quarantena

  • Si tuffano in mare a Milazzo nonostante la burrasca, ragazzi in balìa delle onde: un disperso tra i soccorritori

  • Roccalumera piange Angelica, sconfitta dal tumore a soli 18 anni

  • Viviana e Gioele, lo sconforto dell'avvocato Venuti: “Non sapremo mai come è morto il bambino”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento