rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Cronaca

Policlinico, detto fatto del nuovo manager Santonocito: firmata la delibera con la proroga per i contrattisti

Dopo l'incontro insieme alla rettrice Spatari con il personale è stato approvato il provvedimento in vigore fino al 31 dicembre 2024

Detto fatto. L'annuncio del neodirettore generale del Policlinico Santonocito dopo l'incontro con il personale insieme alla rettrice Giovanna Spatari è stato rispettato per una cinquantina tra infermieri e Oss a rischio perdita del posto di lavoro. Siglata la delibera numero 54 del 14 febbraio 2024 con cui è stata fissata la proroga degli incarichi a tempo determinato in scadenza il 29 febbraio 2024. 


Nella delibera si legge: 

"ART. 1 - prendere atto della nota prot. n. 4031 del 14/02/2024 con la quale il Commissario Straordinario, in previsione dell’imminente scadenza dei contratti a tempo determinato al 29/2/2024 del personale in servizio presso la AOU, comunicava al Competente Assessorato di voler procedere alla proroga del personale sino al 31/12/2024 rappresentando che tutte le figure in scadenza << risultano esiziali per la corretta erogazione dei LEA>> sottolineando, inoltre, che risulta necessario adeguare la dotazione organica ed i profili finanziari determinanti il " tetto di spesa ";

ART. 2 – Di prorogare, stante l'intendimento della Direzione Aziendale così come sottoscritto in nota prot. 4031 del 14/02/2024 pur constatando la necessità di adeguare la dotazione organica ed i profili finanziari determinanti il " tetto di spesa ", ai fini del mantenimento degli standard assistenziali, per garantire i L.E.A. ed evitare criticità nell’erogazione dell’attività sanitaria e pregiudizio nei confronti dei cittadini assistiti, e per assicurare la gestione dei pazienti affetti da patologie neurodegenerative, fermo restando eventuali e successive determinazioni assessoriali, di prorogare l’incarico a tempo pieno e determinato dei soggetti di cui
all'allegato A a decorrere dal 01.03.2024 e fino al 31.12.2024". 

Giovanni Bicchieri della Cisl Fp ha commentato così: "Per il momento ci riteniamo soddisfatti del risultato ottenuto con la proroga di 38 infermieri e 12 OSS, per i quali intraprenderemo ogni utile azione per la loro stabilizzazione. Ma i nodi rimasti insoluti al Policlinico Universitario di Messina sono ancora tanti a cominciare dalla rideterminazione dei fondi contrattuali aggiornati all’anno in corso per garantire il riconoscimento delle progressioni economiche, verticali, l’incremento delle indennità, la turnazione h24 anche nei blocchi operatori, istituti contrattuali disapplicati da ben cinque anni. In atto ringraziamo la Magnifica Rettrice, il nuovo manager e l’Assessore regionale alla salute per avere ascoltato attraverso noi la voce dei lavoratori".

In allegato la delibera 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Policlinico, detto fatto del nuovo manager Santonocito: firmata la delibera con la proroga per i contrattisti

MessinaToday è in caricamento