Cronaca

Inaugurazione anno giudiziario, anche gli avvocati messinesi contro Davigo

Toglieranno la toga per protesta quando parlerà il rappresentante del ministro. La contestazione per le dichiarazioni del celebre magistrato del pool di Mani pulite

Anche gli avvocati di Messina contro le esternazioni del giudice Piercamillo Davigo. Oggi, all’inaugurazione dell’anno giudiziario che sta per cominciare, in segno di protesta, si toglieranno la toga nel momento in cui parlerà il rappresentante del ministro. 

Un coro unanime quello degli avvocati contro alcune dichiarazioni del celebre magistrato del pool di Mani pulite, consigliere del Csm a capo della corrente togata di Autonomia e Indipendenza, che in qualche modo ha attribuito ai legali gran parte delle colpe nei ritardi dei processi, proponendo anche che siano gli avvocati a pagare in solido nel caso in cui i ricorsi dei loro clienti vengano respinti in appello o in Cassazione. 

La potesta estesa in tutta Italia, tanto che anche gli avvocati di Milano non vogliono il consigliere del Csm Piercamillo Davigo a rappresentare palazzo dei Marescialli alla cerimonia dell’anno giudiziario. Anche a Messina gli avvocati prendono posizione contro quello che considerano “la negazione del confronto”, che rischia di compromettere i principi cardine della democrazia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurazione anno giudiziario, anche gli avvocati messinesi contro Davigo

MessinaToday è in caricamento