Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Università, anche a Messina studenti in tenda contro il caro affitti: "Senza casa, senza futuro, vorremmo vivere qui"

In città la protesta, partita da Milano contro la crisi abitativa e l'insufficienza di posti letto in ateneo. Focus sul caso dell'ateneo messinese: "Chiederemo maggiore chiarezza al rettore, alla Regione e al Governo"

Anche a Messina studenti in tenda contro il caro affitti, o meglio a favore del diritto allo studio. Arriva in città la protesta degli universitari, partita da Milano e ripresa in varie città d'Italia, contro la crisi abitativa e l'insufficienza di posti letto in Ateneo. Il motto scelto è “senza casa, senza futuro - vorremmo vivere qui”.

L’iniziativa, organizzata da Udu, Unione degli universitari si svolgerà martedì 26 settembre dalle ore 17 a seguire il presidio organizzato dall’Unione degli Universitari, che si terrà - con tende e valigie - a Piazza Pugliatti (di fronte al Rettorato dell’Università degli studi di Messina).

Questa settimana vedrà gli studenti dell’UDU - Unione degli Universitari impegnati in una mobilitazione in tutta Italia, a cui l’Udu Messina aderisce, contro il caro studio, il caro affitti ma soprattutto la grave carenza di posti letto pubblici per gli studenti.

Nel corso del SIT-IN di protesta, gli studenti denunceranno la particolare situazione dei posti letto in arrivo in città, grazie ai fondi Pnrr, con un focus sul caso dell’Ateneo Messinese, in cui si chiederà maggiore chiarezza al rettore, alla Regione e al Governo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, anche a Messina studenti in tenda contro il caro affitti: "Senza casa, senza futuro, vorremmo vivere qui"
MessinaToday è in caricamento