rotate-mobile
Cronaca

Più di 1800 i candidati a Medicina Veterinaria e Odontoiatria, apparecchiature per intercettare strumenti elettronici

Si sono concluse le prime prove per l'ingresso nelle Facoltà sanitarie che proseguiranno il 13 settembre, per garantire la massima trasparenza utilizzati mezzi forniti dal ministero

Dopo le prove in Medicina, Odontoiatria e Veterinaria, queste ultime si sono svolte oggi, il 13 settembre si terranno i test di Medicine and surgery, il 15 quelle dei Corsi di Laurea triennale per le Professioni sanitarie ed, infine, il 28 quelle dei Corsi magistrali per le Professioni sanitarie.

I candidati alla prova in Medicina Veterinaria sono stati 517 mentre a Medicina e Odontoiatria erano stati 1353.

L’organizzazione, coordinata dal dottore Pietro Nuccio (Dirigente della Direzione Servizi didattici e Alta formazione), ha assicurato, attraverso le commissioni di vigilanza composte da docenti e personale T.A. dell’Ateneo, la trasparenza delle procedure dislocando nelle aule delle apparecchiature di controllo dello specchio radioelettrico, fornite dal ministero per lo Sviluppo Economico, per intercettare eventuali comunicazioni con l’utilizzo di strumenti elettronici.

L’avvio contemporaneo nelle aule è stato effettuato grazie ad un collegamento audio e i test – come previsto dal bando – sono stati predisposti in maniera tale che candidati i rispondessero alle stesse 60 domande (cinque le opzioni di risposta) sistemate in ordine diverso. Le prove si sono concluse, come previsto, dopo 100 minuti.

Il 13 settembre alla verifica in Medicine and Surgery i candidati saranno 429 si attestano, infine, a 2230 gli iscritti ai test per i Corsi di Laurea triennale per le Professioni sanitarie. Il 28 settembre, alla prova di ammissione, per i Corsi magistrali per le Professioni sanitarie, 342 i candidati.

Tutte le prove si terranno al Polo Papardo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più di 1800 i candidati a Medicina Veterinaria e Odontoiatria, apparecchiature per intercettare strumenti elettronici

MessinaToday è in caricamento