Cronaca

Pubblicato il bando di gara del "Franco Scoglio", Musica da bere: "Non aspettiamo"

Il Comune ha aperto le procedure per la gestione trentennale dell'impianto sportivo di San Filippo, la società che organizza il concerto di Tiziano Ferro ribadisce che non può attendere il nuovo gestore. Gli spettatori saranno dirottati in un'altra sede

Lo stadio "Franco Scoglio" durante un concerto

Pubblicato il bando per l'affidamento della concessione in gestione dell'impianto sportivo "Franco Scoglio". Il valore totale stimato è pari a 300mila euro, la gestione sarà trentennale oggetto di polemiche per il no al rinvio nel 2021 dei concerti di Tiziano Ferro e Ultimo. Per l'amministrazione comunale gli organizzatori degli eventi dovranno parlarne con i nuovi gestori e non più con l'ente pubblico. 

Il Comune dice no al rinvio nel 2021 dei concerti

Il titolare della società Musica da Bere che organizza il concerto di Tiziano Ferro, Carmelo Costa, conferma che non attenderà l'espletamento del bando e che in caso di spostamenti - secondo le norme di prevenzione sul covid-19 - gli spettatori che hanno già pagato il biglietto dovranno trasferirsi nel nuovo impianto. "E' un problema di volontà - afferma Costa - il Comune si riserva cinque manifestazioni l'anno, non c'è nessun vincolo burocratico, basta leggere i documenti, noi siamo qui e le abbiamo tentate tutte ma non possiamo aspettare il nuovo gestore, non possiamo girarci i pollici, Messina perderà eventi e milioni di euro di indotto". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pubblicato il bando di gara del "Franco Scoglio", Musica da bere: "Non aspettiamo"

MessinaToday è in caricamento