Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Pums e Quartieri, nel Quinto si guarda con favore all'eliminazione delle barriere architettoniche

Aree tematiche, piste ciclabili viste con riserva e attraversamenti stradali tra i progetti che interessano la circoscrizione

L'eliminazione delle barriere architettoniche e un attraversamento stradale più agevole per tutti, disabili compresi. Al Quinto Quartiere attendono i provvedimenti del Pums, il piano urbano di mobilità sostenibile, con favore e con alcune riserve. 

"Abbiamo letto molto attentamente il piano che come sapete è decennale - dichiara il presidente Raffaele Verso - abbiamo votato favorevolmente il Pums perché darà alternative importanti ai diversamente abili con l'eliminazione delle barriere architettoniche, sono previsti gli attraversamenti rialzati, aree tematiche, vedi San Michele che somiglieranno a delle Isole pedonali più ristrette ma non per questo degne di essere realizzate". Verso ha ricordato l'installazione sul lungomare del Ringo di quattro stalli per disabili. 

Punti interrogativi sono le poste ciclabili che dagli atti e in attesa dei progetti dovrebbero sorgere all'Annunziata per il collegamento con i Centri sportivi universitari e a Giostra. Saranno disegnati con strisce. "Sulle piste - risponde Verso - aspettiamo di vederle in concreto per esprimere un giudizio e comprendere quale impatto avranno sulle strade interessate; sul piano in generale possiamo dirci sicuramente favorevoli perché mai come oggi Messina è vicina alle città europee portando avanti la logica di abbandonare l'auto e utilizzare altri mezzi di trasporto che non inquinano". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pums e Quartieri, nel Quinto si guarda con favore all'eliminazione delle barriere architettoniche
MessinaToday è in caricamento