menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio del regista messinese, catturato un pugile ex marine

Arrestato dalla polizia di Los Angeles il presunto assassino. Domani nella chiesa di Sant'Antonio Abate alle 18.30, si svolgerà una messa in ricordo del regista organizzata dai suoi ex compagni di scuola

E' stato catturato dalla polizia di Los Angeles l’omicida del regista messinese Gianfranco Serraino. Si tratta di un 34enne californiano, pugile, ex marine, che condivideva con il 55enne ucciso domenica scorsa e altre tre persone un appartamento nella zona di Van Nuys. 

A dare la notizia il fratello Pierluigi Serraino, che vive a San Francisco, contattato dalla ex moglie di Gianfranco, Lys Sparrow.

Sembra che l'omicida, notoriamente con disagi psichici, si fosse messo in testa che il regista avesse delle mire sulla sua fidanzata. La circostanza è stata negata comunque dall'ex moglie.

Intanto domani nella chiesa di Sant'Antonio Abate a Messina, alle 18.30, si svolgerà una messa in ricordo del regista organizzata dai suoi ex compagni di scuola, tra questi l'avvocato Vincenzo Ciraolo. 

Per i funerali invece si dovrà attendere l'arrivo dell'urna dagli Stati Uniti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento