Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Mafia sui Nebrodi, torna in sella il sindaco di Tortorici

Revocati gli arresti domiciliari è stato reintegrato nella carica di primo cittadino. Ieri la nomina di una commissione di indagine che dovrà verificare eventuali infiltrazioni mafiose

Emanuele Galati Sardo

Torna il sella il sindaco di Trtorici, Emanuele Galati Sardo. Dopo l'interrogatorio del Gup Salvatore Mastroeni che ha revocato gli arresti domiciliari, il sindaco è stato reintegrato nella carica di primo cittadino del Comune di Tortorici come previsto dall'articolo 11 comma 6 del D.Lgs. 235/2012. 

Il provvedimento è in pubblicazione all’albo pretorio del Comune. Dopo l’arresto il 15 gennaio, nell'ambito dell'operazione antimafia Nebrodi, Emanuele Galati Sardo era stato sospeso dalla carica. 

Il sindaco è stato rimesso in libertà all’indomani dell’interrogativo di garanzia. 

Proprio ieri il prefetto di Messina Maria Carmela LIbrizzi ha disposto l'accesso ispettivo antimafia nel Comune di Tortorici. Il prefetto ha nominato una commissione di indagine incaricata di compiere approfonditi accertamenti per verificare l'eventuale sussistenza di collegamenti diretti o indiretti con la criminalità organizzata di tipo mafioso o di forme di condizionaento dell'ente locale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mafia sui Nebrodi, torna in sella il sindaco di Tortorici

MessinaToday è in caricamento