Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Violazioni agli obblighi imposti, torna in carcere il boss Porcino

Barcellonese, 64 anni, gli sono stati revocati gli arresti domiciliari a seguito della segnalazione da parte del Commissariato

Torna in carcere il boss Angelo Porcino. Barcellonese, 64 anni gli sono stati revocati gli arresti domiciliari a seguito della segnalazione da parte del Commissariato di diverse violazioni delle prescrizioni imposte al sessantaquattrenne. L’uomo, che è stato condannato per i reati di associazione di tipo mafioso ed estorsione in concorso, fatti commessi dall'1 gennaio1990 al 24 giugno 2011, dovrà espiare la pena della reclusione di 7 anni 8 mesi e 11 giorni.

Boss scarcerati per il rischio Covid, infiamma la polemica

Ieri, i poliziotti di Barcellona Pozzo di Gotto hanno eseguito l’ordine di espiazione di pena detentiva a seguito revoca della detenzione domiciliare, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Messina. La revoca degli arresti domiciliari è stata disposta dal Tribunale di Sorveglianza di Milano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violazioni agli obblighi imposti, torna in carcere il boss Porcino

MessinaToday è in caricamento