Vertice in prefettura, anche un cane molecolare cerca Gioele: le ipotesi sulla scomparsa

Nei boschi di Caronia è corsa contro il tempo dei soccorritori, a Palazzo del Governo si è fatto il punto sulle attività. Le ipotesi al vaglio dei magistrati

Le ricerche in corso dei vigili del Fuoco nei boschi di Caronia

Vertice in prefettura oggi per fare il punto sulle ricerche del piccolo Gioele, il bambino di 4 anni scomparso lunedì scorso con la madre, Viviana Parisi ritrovata cadavere nei boschi di Caronia. Gli investigatori cercano di fare luce su quanto accaduto nei 22 minuti di "buco" da quando la donna è uscita con la sua auto dal casello di Sant'Agata Militello sull'autostrada A20 Messina-Palermo per poi fare ritorno dopo, appunto, 22 minuti. Poi, a Caronia, ha avuto un incidente lieve e da quel momento si sono perse le sue tracce.

La sensitiva: "Cercate dove c'è acqua"
 

C'è anche un cane molecolare per la ricerca di Gioele. I soccorritori stanno setacciando tutta la zona attorno al ritrovamento, oltre 400 ettari di terreno, per riuscire a trovare il piccolo. Una vera e propria lotta contro il tempo per trovarlo vivo. Intanto gli inquirenti per ora non si sbilanciano, nessuna pista è esclusa. Non è chiaro neanche se il bambino si trovasse con la madre al momento dell'incidente. Certo è che dopo aver urtato un furgone con la sua auto nella galleria lungo la A20 Messina-Palermo, la donna ha compiuto un percorso fatto a piedi e ha lasciato la sua auto nella piazzola dell'autostrada qualche centinaio di metri più avanti, per arrivare fino al punto in cui è stata trovata senza vita a circa un km e mezzo di distanza. Il "Corriere della Sera" riporta le testimonianze di chi era sul posto. "Sembrava da sola" avrebbero detto i due occupanti del furgone urtato dalla donna. Ma due persone che si erano fermate vicino alla piazzola di sosta avrebbero invece riferito di aver visto "una donna scavalcare il guard rail con un bambino in braccio". Inutile dire che la speranza, sempre più flebile, è che la donna abbia affidato Gioele a qualcuno prima di rimanere coinvolta nel tamponamento e perdere la vita nel bosco in circostanze ancora misteriose. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le drammatiche ipotesi sulla scomparsa 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Far west sui Colli Sanrizzo, insulti e schiaffi tra due famiglie nell'area attrezzata di Musolino

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rientro in classe, la pediatra Caputo: “Con queste regole si rischia il caos”

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • La nuova Maserati Corse parla messinese, nel team di progettazione due ex studenti UniMe

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento