rotate-mobile
Cronaca

Paolo Mollica Nardo scomparso nel nulla, utilizzati anche i droni: tanti volontari per le ricerche

Non si hanno tracce ormai da cinque giorni. L'ultimo fotogramma lo ritrae sull'autobus Atm verso Giampilieri. I numeri utili per eventuali segnalazioni

Continuano senza sosta le ricerche di Paolo Mollica Nardo, l'uomo di 42 anni scomparso dallo scorso 10 gennaio a Messina.

Alle forze dell'ordine si sono aggiunti anche tanti volontari. Da stamani le ricerche proseguono con l'uso di un drone. Sono pervenute segnalazioni di avvistamenti in zona sud ma non vi sono stati riscontri oggettivi sulla fondatezza.

L'ultimo fotogramma lo ritrae a bordo sull'autobus Atm verso Giampilieri. A diffondere l'immagine sui social è stato il fratello che continua a chiedere aiuto a tutta la città invitando chiunque possa avere informazioni utili a contattare polizia e carabinieri o il numero 3319262818. 

In campo forze dell'ordine, protezione civile e numerose associazioni di volontari sotto il coordinamento della Questura che indaga anche sul biglietto che l'uomo avrebbe mandato ad un amico prima di sparire nel nulla.  La Prefettura ha attivato il Piano "persone scomparse" e anche il Comune è in allerta con il relativo protocollo da seguire in questi casi. A seguire le operazioni anche l'assessore alla Protezione Civile, Massimo Minutoli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paolo Mollica Nardo scomparso nel nulla, utilizzati anche i droni: tanti volontari per le ricerche

MessinaToday è in caricamento