rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021

Discariche abusive, c'è chi utilizza anche i bambini per gettare i rifiuti in strada

Le telecamere del Comune hanno ripreso un ragazzino mentre abbandona sul marciapiede un passeggino colmo di sacchetti. L'ira del sindaco: "Minori usati per evitare la multa"

Oltre a quelli che continuano a sporcare la città, compresi boschi e torrenti, ci sono anche soggetti scrupoli rendono partecipi anche i bambini. Lascia un velo di ulteriore amarezza il video pubblicato dal sindaco Cateno De Luca sulla propria pagina Facebook. Il filmato mostra un ragazzino mentre abbandona sul marciapiede un passeggino colmo di sacchetti di spazzatura. Accade a Giostra. Questa la probabile escamotage utilizzata dai familiari per evitare le multe della polizia municipale, impegnata a sorvegliare diverse zone della città per contrastare il fenomeno delle discariche abusive.

Esprime rabbia lo stesso De Luca. "Tante volte la Polizia Municipale ci ha riferito che spesso gli abbandoni dei rifiuti vengono compiuti da minorenni utilizzati come strumento dai familiari e questo video ne costituisce testimonianza diretta. Esprimo il massimo disgusto per queste persone che non solo inquinano e sporcano ma che sono talmente vigliacche da utilizzare i loro stessi figli per commettere l’abuso! Vi avviso zozzoni: non solo riceverete la multa di 600 euro ma segnaleremo il Vostro nominativo al Garante dell’Infanzia ed al Tribunale dei Minorenni perché non saremo mai complici di questo degrado morale oltre che ambientale! L’avete capito o no che vi becco uno ad uno?".

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Discariche abusive, c'è chi utilizza anche i bambini per gettare i rifiuti in strada

MessinaToday è in caricamento