rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Cronaca

Rifiuti, Messina ottiene 53 milioni per nuovi impianti

Previsti interventi a Mili, Pace e Monforte San Giorgio. L'obiettivo è l'autosufficienza per la gestione dell'umido

Dal Pnrr arrivano 53 milioni per ottimizzare la gestione dei rifiuti e rendere Messina più autonoma possibile. In particolare, ci saranno fondi disponibili per un nuovo impianto di trattamento della frazione organica a Mili per il quale saranno disponibili 27 milioni. Spazio poi ad altri interventi proposti dalla Srr e su cui è in corso la verifica della disponibilità finanziaria. In agenda il potenziamento dell'impianto per la frazione secca di Pace e quello per il trattamento dei rifiuti organici a Monforte San Giorgio.

Nei prossimi anni la città potrebbe quindi evitare di dipendere dalle discariche di altre province con un netto risparmio dei costi di trasporto e un servizio migliore e non più sensibile alle emergenze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, Messina ottiene 53 milioni per nuovi impianti

MessinaToday è in caricamento