rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Cronaca

"O rinunciate alla ferie o vi licenziamo", rinviati a giudizio i vertici di Italy Emergenza

La decisione del PM nei confronti della presidente pro-tempore del CDA di Italy Emergenza di Messina e della coordinatrice amministrativa pro-tempore che dovranno accusati di estorsione nei confronti di 29 dipendenti

Estorsione nei confronti di 29 dipendenti. Con questa motivazione il PM Stefania La Rosa del Tribunale di Messina ha chiesto il rinvio a giudizio dei vertici di Italy Emergenza, la cooperativa sociale che ha in appalto il trasporto dei degenti al Policlinico di Messina e di Palermo. 

“E’ una vittoria nel silenzio di tutti quella che oggi può ascriversi la Fiadel - dichiara Clara Crocè - Abbiamo lavorato avversati e ignorati da tutti contro una serie di atti ingiusti e illeciti nei confronti dei dipendenti di Italy Emergenza perpetrati dalla dirigenza della cooperativa. Atti estorsivi che il tribunale adesso accerterà nel dettaglio che hanno costretto ben 29 lavoratori a rinunciare ai loro diritti con la forza, pena il licenziamento”. 

A essere rinviati a ggiudizio la presidente pro-tempore del CDA di Italy Emergenza di Messina e della coordinatrice amministrativa pro-tempore. 

"L’attività estortiva - secondo quanto scrive il Pubblico Ministero - si è concretizzata mediante “la sottoscrizione di accordi di conciliazione comportanti la rinuncia a diversi benefici economici e non (quali ad esempio ferie,scatti di anzianità, trattamenti retributivi, arretrati ecc.) procurandosi un ingiusto beneficio [...] minacciandoli che ove non fossero stati sottoscritti, essi sarebbero stati licenziati, ponendoli davanti all’alternativa tra l’accettare la sottoscrizione della conciliazione o rifiutarla ed essere licenziati”.

“Intendo ringraziare i lavoratori che hanno avuto il coraggio di affidarsi alle istituzioni e denunciare tutto. Ricordiamo che attendiamo ancora giustizia per i tre lavoratori messinesi, licenziati da Italy Emergenza per aver denunciato i fatti in una manifestazione pubblica della Fiadel” conclude Clara Crocè.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"O rinunciate alla ferie o vi licenziamo", rinviati a giudizio i vertici di Italy Emergenza

MessinaToday è in caricamento