rotate-mobile
Cronaca

Porto di Tremestieri, riapre (parzialmente) il cantiere: entro due anni la consegna

Oggi la firma da parte del sindaco Federico Basile, del vice Salvatore Mondello, e del direttore tecnico dell’impresa, Giuseppe Buzzanca. Sono ancora diversi gli interventi da eseguire sull'Infrastruttura, quasi l'80%

Riprendono dopo oltre due anni di fermo i lavori al porto di Tremestieri. Stamani la consegna, anche se parziale visto che le aree sono attualmente impegnate per altre attività, all'impresa che dovrà completare i lavori avviati dalla nuova Coedmar.

Si tratta della Teodoro Bruno di Capo d’Orlando, che ha 24 mesi per completare l’opera di un cantiere avviato sei anni fa e fermato nel 2022.

Oggi finalmente la conclusione con la firma da parte del sindaco Federico Basile, del vice Salvatore Mondello, e del direttore tecnico dell’impresa, Giuseppe Buzzanca. Sono ancora diversi gli interventi da eseguire sull'Infrastruttura, quasi l'80% degli interventi. 

"Oggi abbiamo consegnato alle Costruzioni Teodoro Bruno i lavori parziali inerenti alla progettazione e la costruzione della piattaforma logistica intermodale con annesso scalo portuale del porto di Tremestieri - ha detto Basile - Un giorno importante rispetto al fatto che ripartono i lavori di un’opera strategica non solo per eliminare il traffico gommato in città. Ci sono volute azioni di mediazione e di grande sinergia con una cabina di regia Ministeriale nella quale il Comune di Messina, il Ministero, la Regione Siciliana e l’Autorità di sistema Portuale hanno dialogato per trovare una soluzione definitiva".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto di Tremestieri, riapre (parzialmente) il cantiere: entro due anni la consegna

MessinaToday è in caricamento