Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Illuminazione del Pilone, il Wwf ricorda l’obbligo della valutazione di incidenza: “Troppi rischi per la fauna”

L'incontro riservato tra l'ambientalista Anna Giordano e l'assessore Francesco Caminiti sul progetto per la riqualificazione a Torre Faro

L'illuminazione del Pilone di Torre Faro al centro dell'Incontro che si è svolto nei giorni scorsi tra l’assessore Francesco Caminiti e l’esponente del Wwf Anna Giordano.

Per il Pilone di Torre Faro è infatti previsto un nuovo impianto di illuminazione. L’ambientalista ha reiterano le lettere che già nel 2010/2011 erano state prodotte all’amministrazione comunale sui rischi dell’illuminazione del Pilone sulla fauna e ha ricordato l’obbligo della procedura di valutazione di incidenza che già all’Italia è costata una preinfrazione ancora in corso.

L’assessore ha valutato le richieste e assicurato l’intervento per le opportune verifiche dando indicazioni agli uffici a cui spetta comunque la predisposizione degli atti.

Di certo, rispetto alla precedente illuminazione, è cambiato l’orientamento e la fascia interessata. Caminiti ha infatti rassicurato che l’illuminazione interesserà la fascia inferiore con orientamento verso il basso e per un breve periodo, solo nel mese di agosto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Illuminazione del Pilone, il Wwf ricorda l’obbligo della valutazione di incidenza: “Troppi rischi per la fauna”

MessinaToday è in caricamento