menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Risanamento, a maggio il Parlamento scioglierà le riserve sulla legge anti-baraccopoli

Alla Camera pronta la discussione sulla proposta formulata da Forza Italia. Siracusano: "Adesso serve concretezza a realismo per gli 8mila messinesi che vivono in condizioni inumane"

A maggio in Parlamento discuterà la proposta di legge sul Risanamento presentata da Forza Italia. Lo annuncia il deputato forzista Matilde Siracusano dopo mesi di improvvise accelerazioni e brusche frenate con poca chiarezza sulla volontà politica del governo Conte. "

"Una buona notizia per la città dello Stretto - ha commentato Siracusano - una speranza per gli 8mila messinesi che ancora, nel 2021, vivono in condizioni socio-sanitarie insostenibili e inumane.  Negli scorsi mesi la pdl, dopo positive accelerazioni, aveva subito incredibili rallentamenti, anche a causa di una non chiara volontà politica del governo Conte in merito alla risoluzione di questo decennale problema. Adesso, con l’esecutivo Draghi, mi auguro con ragionevole ottimismo che questa iniziativa parlamentare possa andare definitivamente in porto e segnare una svolta per Messina e per tanti suoi abitanti. I ministri Gelmini e Carfagna hanno dimostrato in passato e nelle ultime settimane di avere a cuore questa proposta di legge. La posizione di Forza Italia è chiara ormai da tempo, e anche all’interno delle altre forze politiche di maggioranza ci sono sensibilità favorevoli. Andiamo, dunque, in Aula e facciamo un passo di storica importanza per il Sud e per la Sicilia: il tempo dei tentennamenti è finito, adesso concretezza e realismo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Parità di genere, musica e confronto in diretta streaming

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento