Ritrovato cadavere in mare nei pressi del porto

Il corpo in avanzato stato di decomposizione è stato rinvenuto intorno alle 16.30. Sul posto vigili del fuoco e guardia costiera. Appartiene ad un uomo, ma non si conoscono ancora le generalità

Un cadavere di un uomo è stato ritrovato in mare da vigili del fuoco e guardia costiera.

Il corpo, in avanzato stato di decomposizione, è stato rinvenuto nello specchio d'acqua antistante il molo dell'arsenale militare. A recuperarlo un gommone del nucleo nautico dei vigili del fuoco su richiesta della capitaneria di porto.

Al momento non si conoscono le generalità della persona. Il ritrovamento è avvenuto intorno alle 16.30.

Sul posto anche il medico legale per i primi rilievi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Misteri e magie dello Stretto, è tornata la Fata Morgana

  • Morte Provvidenza Grassi, maxi risarcimento ai familiari e condanne per tre funzionari del Cas

  • Incidente stradale vicino Villa Dante, tra i feriti un bimbo

  • Autostrade, chiuse le cabine di esazione per la presenza di topi: caos al casello di Villafranca Tirrena

  • Comune di Tortorici nella bufera dopo gli arresti per mafia, “Andiamo avanti per il bene del paese”

  • Omicidio Musarra, dopo il rischio aggressioni l'avvocato di Ioppolo chiede di spostare il processo

Torna su
MessinaToday è in caricamento