rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Milazzo

Carcassa di Sula sulla spiaggia di Milazzo, l'esperto: "Uccello marino che vive nel canale della Manica"

L'animale è stato identificato grazie ad un anello fissato in una zampa. Il biologo Carmelo Isgrò precisa: "Raggiunge la Sicilia per svernare"

Curioso ritrovamento sulla spiaggia della riviera di Ponente a Milazzo. La mareggiata di questi giorni ha portato a riva un grosso uccello marino poco comune nel Mediterraneo. Come precisa il biologo Carmelo Isgrò si tratta di una Sula, specie che vive nel nord Europa. L'esemplare ha una caratteristica speciale, è "inanellato", su una zampa ha infatti un anello metallico con su scritto "Museo di Jersey", l'isola britannica situata nel Canale della Manica.

"L'anello - precisa Isgrò -  è stato apposto all'animale probabilmente da pulcino per poterlo in seguito identificare e tracciarne gli spostamenti. Inviando il codice al museo di Jersey, responsabile del progetto, potremo scoprire dove e quando è stato inanellato, nonché la sua età. Questo uccello marino viene da così lontano qui a svernare, cioè a passare l'inverno, che è certamente più mite rispetto a quello del nord Europa.La Sula si nutre di piccoli pesci e per prenderli fa dei tuffi spettacolari: volano in picchiata a 100 km/h, stringendo le ali al corpo e ripiegandole all'indietro assumendo la forma di una freccia. L'inanellamento consente di ottenere importanti informazioni per la ricerca scientifica e per la gestione dell'ambiente, in quanto aiuta a tenere traccia dei movimenti degli uccelli. Ringrazio per la segnalazione i volontari Marevivo e AMP Capo Milazzo che hanno ritrovato la Sula durante delle attività di educazione ambientale sulla spiaggia di Ponente della riviera di Milazzo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carcassa di Sula sulla spiaggia di Milazzo, l'esperto: "Uccello marino che vive nel canale della Manica"

MessinaToday è in caricamento