Cronaca Sant'Agata di Militello

Ruba denaro e oggetti preziosi da un autocarro, arrestato 30enne

L'uomo, originario della Tunisia, è stato bloccato dai carabinieri di Sant'Agata di Militello intervenuti pochi minuti dopo grazie alla segnalazione di un passante

Dovrà rispondere di furto aggravato il 30enne di nazionalità tunisina, arrestato ieri mattina in flagranza, dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Sant’Agata Militello.

L'uomo è stato bloccato dai militari pochi minuti dopo essersi appropriato di denaro contante e oggetti preziosi trafugati da un autocarro parcheggiato lungo via Campidoglio. A lanciare l'allarme un cittadino che aveva notato il giovane aggirarsi con fare sospetto per le vie del centro tirrenico. Giunta sull posto, la pattuglia è stata fermata dalla stessa vittima che aveva appena scoperto di aver subito il furto. I carabinieri hanno dunque avviato le ricerche e in pochi minuti hanno bloccato il responsabile. L'uomo è stato subito perquisito e trovato in possesso del denaro e di oggetti di valore, trafugati poco prima dall’autocarro, nonché di due dosi di “hashish”.

La refurtiva è stata restituita al proprietario, la sostanza stupefacente è invece stata sequestrata. Il giovane tunisino  è stato successivamente segnalato alla Prefettura di Messina per detenzione per uso personale di sostanza stupefacente. Questa mattina l’arrestato è stato condotto dinnanzi al Giudice del Tribunale di Patti per il giudizio direttissimo al termine del quale è stata disposta., dopo aver convalidato l’arresto operato dai militari, la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba denaro e oggetti preziosi da un autocarro, arrestato 30enne

MessinaToday è in caricamento