Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Giardini-Naxos

Con una lenza aggrovigliata alla zampa e un amo in gola, la guardia costiera salva una tartaruga ferita

La caretta è stata consegnata al personale del Centro Recupero Tartarughe marine di Brancaleone (RC) per prestare le prime cure del caso e per il successivo rilascio in mare

Oggi su segnalazione di alcuni bagnanti, i militari della Guardia Costiera di Messina hanno tratto in salvo sulla spiaggia di Giardini Naxos una tartaruga della specie “Caretta Caretta”. L’animale era stato ritrovato in mare aggrovigliato in una lenza e risultava in difficoltà a causa della probabile ingestione di un amo da pesca.

Nel pomeriggio l’animale è stato consegnato al personale del Centro Recupero Tartarughe marine di Brancaleone (RC) per prestare le prime cure del caso e per il successivo rilascio in mare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con una lenza aggrovigliata alla zampa e un amo in gola, la guardia costiera salva una tartaruga ferita
MessinaToday è in caricamento