FOTO | Santo Saba, si fa la ronda per proteggere le 85 uova della Carretta carretta

I momenti clou dello spettacolare evento immortalati da un cittadino. Attesa la schiusa a settembre. Il cordone di protezione messo in piedi dagli ambientalisti

Foto di Momo Nicoletta

E’ stata recintata dai volontari del Wwf  l’area di San Saba dove nel weekend una tartaruga Caretta caretta ha depositato 85 uova.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come racconta Momo  Nicoletta, che ha immortalato  i momenti clou dello spettacolare evento, domenica scorsa gli operatori hanno realizzato  un saggio e ricercato con cura le uova che erano a circa 40 cm di profondità.  Gli stessi hanno cambiato il sito di qualche metro in una zona più tranquilla  in attesa che le uova si schiudano i primi di settembre. Sta a noi adesso custodire questo straordinario tesoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • Tragedia sfiorata in via Jaci, soccorso un uomo che ha tentato il suicidio

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: otto a Messina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento