rotate-mobile
Cronaca

Visite mediche, il piano di Schifani per ridurre le attese: Acop soddisfatta

La Regione lavora a una nuova strategia per migliorare il servizio sanitario finanziata con 48,5 milioni. Piena disponibilità dall'Associazione Coordinamento Ospedalità Privata dopo l'incontro del 24 luglio

La Regione ha in mente un piano per diminuire i tempi di attesa per le visite mediche negli ospedali siciliani. La giunta guidata dal governatore Renato Schifani nei giorni scorsi ha approvato il documento predisposto dall’assessorato della Salute che delinea un piano di intervento per smaltire nel più breve tempo possibile le prestazioni in sospeso. Le risorse finanziarie messe a disposizione ammontano complessivamente a 48,5 milioni di euro. Previsto il coinvolgimento anche delle strutture specialistiche private convenzionate a supporto del sistema sanitario pubblico.

«L’azzeramento delle liste d’attesa – ha detto il presidente della Regione Renato Schifani - è uno dei capisaldi del mio programma di governo, per quanto attiene alla sanità, insieme al tema delle emergenze, sul quale stiamo già intervenendo con incisività per ridurre i disagi nelle aree più periferiche. Superata la fase dello sfoltimento, proseguiremo con un sistema più efficiente per le prenotazioni e le erogazioni, per garantire ai siciliani l’inalienabile diritto alla tutela della salute e soprattutto in tempi ragionevoli. Il Piano, tra l’altro, valorizza la cooperazione tra pubblico e privato per aumentare l’efficienza della rete assistenziale».

Sulla tematica il 24 luglio i vertici dell'assessorato alla Salute hanno convocato l'Acop Sicilia (Associazione Coordinamento Ospedalità Privata) per discutere del Piano. Secondo Acop si tratta di "un progetto rivoluzionario volto all'abbattimento delle liste d'attesa causate dalla pandemia".

"Questo progetto ambizioso - spiega il presidente Acop Sicilia Luca Valerio Radicati -   presenta un cronoprogramma preciso, puntuale e immediato, mirato al recupero delle prestazioni ambulatoriali e di ricovero, al fine di garantire un'assistenza sanitaria efficiente e tempestiva per tutti i siciliani. L'Acop Sicilia si dichiara soddisfatta e assicura piena collaborazione ed integrazione a beneficio dell'intera comunità siciliana. Siamo determinati a lavorare insieme per il successo di questo importante e necessario progetto per la salute pubblica siciliana".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Visite mediche, il piano di Schifani per ridurre le attese: Acop soddisfatta

MessinaToday è in caricamento