rotate-mobile
Cronaca

Clima rovente al Policlinico, bandi per il personale bloccati: "Non si può andare in ferie"

La denuncia del Nursind: "Se non verrà trovata un'immediata soluzione al disastro che è tuttora in corso e può evolvere in una catastrofe assistenziale mai vissuta prima d'ora”

Al policlinico di Messina è di nuovo allarme per la carenza di personale. Reparti come Ostetricia, Neurochirurgia, Pneumologia, Epatologia, Medicina, Stroke Tin e Nefrologia, Pneumologia e la quasi totalità delle unità operative ha difficoltà nel concedere le ferie. Inoltre risultano in diversi casi pazienti ricoverati in sovrannumero. Il sindacato Nursind torna alla carica e proclama un altro stato d'agitazione. Per il sindacato degli infermieri le gravi carenze di personale continuano e si amplificano durante il periodo estivo. “Molti reparti sono in sofferenza e non riusciranno a concedere le ferie estive - afferma Massimo Latella, segretario aziendale Nursind - ci sono reparti con meno personale del dovuto e ricoveri in sovrannumero. Lanciamo un nuovo segnale d'allarme, da mesi ormai diciamo che l’organico è sottodimensionato”.

Ivan Alonge, segretario territoriale Nursind, ricorda che “ormai da tempo chiediamo la pubblicazione di un bando con relativa graduatoria per sostituire tutto il personale assente a vario titolo. Il bando è stato pubblicato ma ancora si attende la graduatoria. Sembra non ci siano fondi per sostituire il personale mancante”.

Il Nursind, in attesa della convocazione prefettizia, chiede urgentemente “la pubblicazione del bando, la sostituzione di tutto il personale assente a vario titolo e un piano per poter concedere le ferie a tutto il personale. 
“È già un'estate di fuoco ma prevediamo possa essere ancora più rovente - conclude Latella - se non verrà trovata un'immediata soluzione al disastro che è tuttora in corso e può evolvere in una catastrofe assistenziale mai vissuta prima d'ora”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clima rovente al Policlinico, bandi per il personale bloccati: "Non si può andare in ferie"

MessinaToday è in caricamento