Strage nella fabbrica di Barcellona, una targa alla figlia Paola in memoria di Venera Mazzeo

A Montalbano Elicona la celebrazione eucaristica dove il sindaco Filippo Taranto ha ricordato la donna, una delle cinque vittime dell'esplosione. L'abbraccio commosso dell'intera comunità

L'abbraccio tra il sindaco Filippo Taranto e Paola Costa

La festa di Santa Barbara nell'omonima frazione di Montalbano elicona ha avuto un sapore particolare oggi. La celebrazione eucaristica nella parrocchia ha vissuto momenti di emozione. Il sindaco Filippo Taranto ha infatto consegnato a Paola Costa una targa in memoria della madre Venera Mazzeo, una delle cinque vittime dell'esplosione alla fabbrica di giochi pirotecnici di contrada Femminamorta. 

Strage di Barcellona, cinque le vittime 

Doveva essere presente a Santa Barbara il padre di Paola Costa, Vito, ma per altri impegni ha preso parte la figlia. Ad agosto Nino Costa, uno dei feriti dell'esplosione, e figlio di Vito, aveva promesso al Comune di Montalbano che in ricordo dello zio Nicola Costa che ogni anno seguiva e collaborava ai festeggiamenti di Santa Barbara, (Nicola, deceduto lo scorso anno, era il fratello di Vito) avrebbe voluto partecipare con i giochi pirotecnici alla festa. Nino Costa resta sempre ricoverato al Centro Grandi Ustioni di Palermo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle corse intorno al lago di Ganzirri all'esordio in serie A contro l'Inter: la favola di Massimiliano Mangraviti

  • Cocaina nascosta nell'airbag, acciuffato il broker della droga: ha 71 anni

  • Audizione dei veterinari in commissione sanità, l'assessore Razza grande assente: pronti per nuove proteste

  • Brutto incidente ad Antillo, ma l'ambulanza di Letojanni è rotta: soccorsi dopo un'ora e senza medico a bordo

  • Incidente sull'autostrada, quattro feriti per lo schianto con un camion

  • Incidente sull'autostrada Messina-Palermo, è morto il musicista Claudio Paci

Torna su
MessinaToday è in caricamento