Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Santa Teresa di Riva

Surfista rischia di annegare a Santa Teresa di Riva, un bagnino gli salva la vita

L'episodio nel primo pomeriggio nello specchio d'acqua di fronte al lido Odissea. Protagonista un ragazzo veronese, provvidenziale l'intervento dell'operatore di soccorso alla sua prima esperienza in spiaggia

Ha noleggiato una tavola da surf e si è spinto al largo per sfruttare meglio le onde, ma la poca esperienza gli ha giocato un brutto scherzo ed ha rischiato di annegare.

E' successo nel primo pomeriggio a Santa Teresa di Riva, nel tratto di mare in prossimità del lido Odissea. Protagonista un ragazzo veronese, in vacanza nella cittadina jonica. Il giovane si è allontanato dalla riva per praticare windsurf, ma a causa del forte vento ha perso la vela ed è rimasto in balìa delle correnti. Gli sforzi per recuperare il controllo si sono rivelati inutili e alla fine il ragazzo si è adagiato stremato sulla tavola allontanandosi verso il mare aperto.

Alcuni bagnanti hanno assistito alla scena, chiedendo soccorso al 17enne Umberto Moschella, alla sua prima esperienza da bagnino. Il ragazzo si è subito tuffato e, con l'ausilio della zattera di salvataggio, ha raggiunto il surfista e lo ha riportato a riva.

Un gesto coraggioso che i tanti presenti sulla spiaggia hanno applaudito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Surfista rischia di annegare a Santa Teresa di Riva, un bagnino gli salva la vita

MessinaToday è in caricamento