rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Sbarca a Messina con un carico di 17 chili di cocaina, nei guai 29enne

Il giovane è stato fermato dai carabinieri alla Rada San Francesco a bordo di un furgone. Il suo atteggiamento ha insospettito i militari che hanno perquisito il mezzo trovando la droga

Gli hanno intimato l'alt per un normale controllo al green pass, ma il suo atteggiamento ha insospettito i carabinieri. Così i militari hanno fatto scattare la perquisizione, trovando 17 chili di cocaina. Nei guai un giovane calabrese di 29 anni, sorpreso pochi minuti dopo lo sbarco alla Rada San Francesco a bordo di un furgone. La droga, confenzionata in panetti, era nascosta proprio all'interno del mezzo, tramite un doppiofondo creato artigianalmente.

La cocaina, sottoposta a sequestro penale, è stata inviata al Policlinico per le analisi di laboratorio che hanno confermato la purezza della sostanza stupefacente e pertanto il
29enne è stato arrestato, in flagranza di reato, per detenzione e traffico di sostanze stupefacenti ed al termine delle formalità di rito è stato trasferito nel carcere di Gela.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarca a Messina con un carico di 17 chili di cocaina, nei guai 29enne

MessinaToday è in caricamento