menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Coronavirus, test rapidi per i non pendolari in arrivo in Sicilia: postazioni per chi sbarca dai traghetti

Tutti coloro che giungeranno in auto nell'Isola per le festività natalizie dovranno sottoporsi ai tamponi veloci. Presìdi all'ex Gasometro, alla Dogana e a Tremestieri

Coronavirus, non ci sono ancora comunicazioni ufficiali ma i non pendolari che sbarcheranno a Messina per le festività natalizie saranno sottoposti ai test rapidi. E sarà un obbligo. Alla posta di Messina Today sono pervenute richieste di chiarimento per chi nei prossimi giorni giungerà nell'Isola. Ci saranno postazioni all'ex Gasometro per gli arrivi a bordo dei traghetti privati, alla Dogana per la stazione Marittima e al porto di Tremestieri. Lo prevede in attesa della nota ufficiale il combinato disposto tra l'ultimo Dpcm del governo Conte e l'ordinanza del presidente della Regione Musumeci per regolamentare in sicurezza sanitaria gli arrivi in Sicilia per le festività natalizie. Esenti dai test i pendolari. Sono ancora delle anticipazioni in attesa dell'ufficialità. 

Arrivi in Sicilia, cosa prevede l'ordinanza Musumeci 

I tamponi saranno gratuiti ma non ci sono ancora conferme sulla data di inizio del servizio di controllo sanitario che sarà eseguito dal personale competente di Asp e Usca con la collaborazione delle società pubbliche e private di navigazione. "Siamo anche noi in attesa di note ufficiali - risponde il direttore del Personale e Comunicazione della Caronte & Tourist Tiziano Minuti - ma i provvedimenti governativi e regionali stabiliscono i controlli sanitari per la prevenzione del contagio da coronavirus". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento