Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Trecento migranti in arrivo a Messina dopo lo sbarco a Reggio Calabria

E' approdata nel porto calabrese la nave della guardia costiera Dattilo

E' arrivata nel porto di Reggio Calabria la nave della guardia costiera Dattilo, e sono in corso le operazioni di sbarco dei 597 migranti che si trovano a bordo. Gli stranieri provengono dall'hotspot di Lampedusa al collasso, come tutti i gruppi arrivati negli ultimi mesi con destinazione i punti di prima accoglienza dello Stretto, tra Reggio e Messina. Anche in questo caso gli immigrati giunti con la Dattilo saranno divisi: circa 350 rimarranno a Reggio, gli altri ripartiranno per Messina. 

La nave ha attraccato sul molo di ponente, dove sono presenti come di consueto le forze dell'ordine e i volontari di protezione civile e coordinamento sbarchi della Caritas. Dopo la conclusione dello sbarco, come è avvenuto ad ogni sbarco, i pullman già in attesa nel porto reggino condurranno i migranti nella palestra dell'ex scuola media Boccioni di Gallico, dove saranno sistemati temporaneamente nel centro allestito dalla prefettura, che coordina le operazioni, prima di partire verso la loro nuova destinazione secondo quanto stabilito nel piano ministeriale di riparto nelle diverse regioni italiane. Si tratta di persone prevalentemente provenienti dall'area subsahariana, di cui un centinaio risultano già preidentificati. Nella palestra scolastica di Gallico sono presenti altri migranti arrivati nei precedenti sbarchi, in attesa di trasferimento. 

Fonte ReggioToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trecento migranti in arrivo a Messina dopo lo sbarco a Reggio Calabria
MessinaToday è in caricamento