rotate-mobile
Cronaca

Ancora uno sbarco di migranti, al molo Norimberga accolte 207 persone: saranno subito trasferiti

In moto la macchina dei soccorsi coordinata dalla Prefettura. Tra i passeggeri anche 58 minori

Nuovo sbarco di migranti al porto di Messina. Il pattugliatore Cinus della guardia di finanza questa mattina è attraccato al molo Norimberga con a bordo 207 uomini, tra cui 58 minori non accompagnati. Le Fiamme Gialle hanno soccorso i passeggeri da un'imbarcazione a largo delle coste siracusane, risalendo poi lo Stretto. Per fortuna non sono stati trovati morti o persone reduci da giorni di stenti e sofferenze come accaduto la scorsa domenica

Subito in moto la macchina dell'assistenza coordinata dalla Prefettura. Sul posto funzionari e operatori per tutte le attività necessarie sia a livello sanitario che amministrativo. 

I minori saranno trasferiti in strutture di accoglienza in altre provincie siciliane, ad eccezione di 6 che saranno ospitati in provincia di Messina. Dei 149 adulti, 75 saranno accolti in Emilia Romagna e 74 in Lombardia.

Le persone sbarcate, dopo le prime cure prestate dal personale sanitario presente sul molo, sono state assistite da personale della Croce rossa e del volontariato del Comune di Messina. 

Le attività di identificazione e soccorso, coordinate dalla Prefettura di Messina, si stanno svolgendo con l'ausilio di tutte le componenti del sistema dell'accoglienza, che vede coinvolti diversi attori, tutti con compiti specifici in base alle diverse competenze e professionalità: Prefettura, Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Guardia Costiera, Autorità Portuale, Comune di Messina, ASP, Usmaf, CRI, Protezione civile comunale, associazioni di volontariato, Save The Children, UNHCR.

Aggiornato alle 17:50/inserimento nota Prefettura

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora uno sbarco di migranti, al molo Norimberga accolte 207 persone: saranno subito trasferiti

MessinaToday è in caricamento