rotate-mobile
Cronaca

Maxi sbarco di migranti, in 200 approdano al porto

I profughi, soccorsi al largo di Brancaleone da Guardia costiera e finanza. In duecento a Reggio Calabria, altrettanti secondo fonti di agenzia dovrebbe stata scortata fino a Messina ma la prefettura conferma solo l'arrivo di una quota di 49 migranti, tutti uomini

Sbarco di migranti, non si conosce ancora la nazionalità, a Reggio Calabria e Messina. Sono arrivati a Reggio stamani, dopo essere stati soccorsi nel pomeriggio di ieri dalle motovedette della Guardia costiera e della finanza mentre si trovavano a bordo di un peschereccio al largo di Brancaleone. 

Secondo fonti di agenzia erano quattrocento di cui duecento profughi da scortare direttamente a Messina dallo stesso rimorchiatore che ha trainato l'imbarcazione dalle coste reggine, ma dalla Prefettura precisano che solo una quota di 49 migranti, tutti uomini, a fronte del totale di circa 200, sta raggiungendo a bordo del rimorchiatore Megrez il Molo Norimberga dove verranno effettuate le prime consuete operazioni di triage, soccorso ed identificazione. Il sistema di accoglienza, composto dai consueti componenti, viene coordinato dalla Prefettura di Messina.

Altri profughi resteranno a Reggio Calabria, a Gallico con molta probabilità, in attesa di destinazione secondo il piano di riparto del ministero dell'Interno.

Articolo aggiornato alle 10.50 dell11 dicembre 2022 // aggiunti dati Prefettura

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi sbarco di migranti, in 200 approdano al porto

MessinaToday è in caricamento