Cronaca

Operazione “Consegna a domicilio”, arresti per traffico di droga e furto: scarcerato Carmelo Motta

Il tribunale del Riesame ha escluso i gravi indizi di colpevolezza relativamente alla contestazione di associazione per delinquere

Il Tribunale del Riesame di Catania ha disposto l’immediata scarcerazione di Carmelo Motta, 35 anni, arrestato nell’ambito  all’operazione “Consegna a Domicilio”.

Il tribunale del Riesame ha escluso i gravi indizi di colpevolezza relativamente alla contestazione di associazione per delinquere e ritenuto l’insussistenza delle esigenze cautelari che avevano determinato la misura cautelare. Motta, difeso dall’avvocato Salvatore Gangi, era stato posto agli arresti domiciliari il 19 maggio nell’ambito dell’inchiesta messa a punto dalla Guardia di Finanza di Catania che ha portato all’arresto di altre dieci persone.

L’indagine è stata denominata operazione “Consegna a domicilio” in ragione del fatto che l’appartamento del principale indagato era divenuto una base logistica per la compravendita all’ingrosso e al dettaglio di cocaina e marijuana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione “Consegna a domicilio”, arresti per traffico di droga e furto: scarcerato Carmelo Motta

MessinaToday è in caricamento