menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Marittimi Blu Jet in protesta (Foto di archivio)

Marittimi Blu Jet in protesta (Foto di archivio)

In attesa del lockdown i Blu Jet fermano lo Stretto, nuovo sciopero lunedì

Le Ferrovie informano che dall'inizio della prossima settimana e per 24 ore saranno garantire soltanto le fasce di garanzia nel traghettamento veloce con la Calabria

Ancora stop alla navigazione veloce sullo Stretto. Le segreterie regionali dei sindacati Filt Cgil, Uiltrasporti e Ugl hanno proclamato uno sciopero del personale Blu Jet dalle 21 di lunedì prossimo alle 21 di martedì 10 novembre. La protesta è sempre per l'adeguamento contrattuale con i ferrovieri per i marittimi impegnati nella vertenza  Le Ferrovie informano che durante lo sciopero saranno effettuate le corse in fascia oraria di garanzia (6-9/18-21). Non saranno garantite le coincidenze con i treni a lunga percorrenza in partenza/arrivo a Villa San Giovanni. In attesa che lo Stretto venga bloccato da nuovi provvedimenti governativi il traghettamento rapido subirà una nuova giornata di fermo a inizio della prossima settimana. 

Blu Jet, lo sciopero di ottobre

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Parità di genere, musica e confronto in diretta streaming

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento