Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca contrada Scoppo

Autostrade, sciopero da oggi dei dipendenti della Cub

Fino al 17 dicembre gli iscritti alla confederazione unitaria di base saranno fermi due ore per turno, sotto accusa la differenza di 600 euro sullo stipendio di un esattore del resto d'Italia da uno siciliano

La sede del Consorzio autostrade siciliane

In sciopero, da oggi, e fino al 17 dicembre i dipendenti del Consorzio autostrade siciliane iscritti alla Cub. Secondo la confederazione unitaria di base l'ente avrebbe posto atti per convertire il contratto nazionale di lavoro in contratto regionale. 

I punti della vertenza sono tra gli altri i mancati aumenti previsti dai rinnovi del contratto nazionale di lavoro ancora non corrisposti e sospesi dal 2010, reale dotazione di organico sottodimensionato del 50% nelle stazioni e riordino delle presenze degli esattori utilizzati negli uffici, trasformazione di tutto il personale Ate Part-time in Full time e l'assunzione del personale stagionale e precario. Lo sciopero sarà di due ore al giorno per turni. Dall'astensione viene escluso il personale addetto alla sicurezza, sala radio e recupero veicoli incidentati. Evidenziate le differenze stipendiali tra un esattore autostradale delle Autostrade per l'Italia e le autostrade siciliane del Cas con la medesima anzianità ma diverso trattamento normativo ed economico nonostante e identiche attività: oltre 600 euro mensili di differenza tra i 1.565,70 euro del primo rispetto ai 965,70 del secondo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autostrade, sciopero da oggi dei dipendenti della Cub

MessinaToday è in caricamento