Cronaca Centro / Via Ghibellina

Non si mangia alla mensa universitaria, in sciopero per gli stipendi gli operatori

Protesta degli addetti che lamentano ritardi nel versamento delle mensilità, la manifestazione è stata organizzata dalla Filcams Cgil

Manifestazione all'ingresso della mensa universitaria della Casa dello Studente dei lavoratori iscritti alla Filcams Cgil. Sono in sciopero per i ritardi nel versamento degli stipendi secondo quanto spiegato dal sindacato. "Dal 19 ottobre 2020, data del subentro di Ad Majora s.r.l. e Abathia Soc. Coop., gli stipendi non sono mai arrivati entro il dieci del mese successivo – denuncia Giselda Campolo, la Segretaria Generale della Filcams-Cgil di Messina – Un settore colpito più di altri che proviene da mesi di sospensione totale del servizio e di ammortizzatore sociale che hanno comportato un anno di sacrifici per le famiglie dei lavoratori. I ritardi dei pagamenti degli stipendi uniti a quelli  dell’ammortizzatore sociale (fermo a Gennaio scorso) hanno comportato che ancora una volta il prezzo della crisi sia pagato dai lavoratori che per definizione non dovrebbero sobbarcarsi il rischio d’impresa". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si mangia alla mensa universitaria, in sciopero per gli stipendi gli operatori

MessinaToday è in caricamento