rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Tremestieri

Si ferma il porto di Tremestieri: iniziato lo sciopero dei lavoratori

Alle 12 il via alla manifestazione indetta dal sindacato Uil. Chiesto il mantenimento del dialogo con Autorità dello Stretto e Comet

Si fermano gli sbarchi al porto di Tremestieri. Così come annunciato, dalle 12 di questa mattina i lavoratori dello scalo posto a sud della città hanno iniziato lo sciopero indetto da Uil e Uiltrasporti. L'adesione, fa sapere il sindacato, ha raggiunto il 100%. Alla base della protesta, la vertenza con la Comet Srl che gestisce lo scalo, e finora neanche l'intervento dell'autorità portuale è servita ad evitare la manifestazione.

“E’ stata l’estrema ratio , abbiamo risposto agli appelli alla responsabilità del presidente Mega partecipando fattivamente al tavolo con tutti i portatori di interesse della portualità messinese - dichiarano Uil e Uiltrasporti Messina - e con altrettanta responsabilità nonostante l’adesione totale dei lavoratori la Uil sta in queste ore garantendo le attività  minime per mantenere in sicurezza il porto . Reputiamo un passaggio strategico l’avvio del tavolo sulla portualità stimolato dall’azione di sciopero della Uiltrasporti - ed insediatosi ieri - conclude il sindacato - ma occorre che anche l’azienda Comet dia subito concrete risposte ai lavoratori e in questo contesto più ampio operare nell’interesse del futuro e delle tutele contrattuali di queste maestranze . Chiederemo subito la prosecuzione del dialogo all’Adsp e alla Comet ma non escludiamo ulteriori azioni di protesta se necessarie .

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ferma il porto di Tremestieri: iniziato lo sciopero dei lavoratori

MessinaToday è in caricamento