Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

In Sicilia vaccino anti Covid al 32,9% del personale scolastico

I dati sono stati resi noti dall'ufficio scolastico regionale, per il quale si conferma un andamento in linea con la media nazionale. La fascia di età con il maggior numero di vaccinati è quella tra i 50 e i 59 anni

Il vaccino contro il Covid ha raggiunto in Sicilia 39.481 lavoratori del mondo della scuola, cifra pari al 9,3% del numero totale di somministrazioni effettuate in Italia per la categoria (423.472). Tenuto conto che il personale attualmente in servizio nelle scuole della Sicilia è pari a circa 120.000 unità, includendo in questo conteggio coloro che hanno una supplenza breve, alla data di oggi risulta vaccinato il 32,9% del personale. I dati sono stati resi noti dall'ufficio scolastico regionale.

Il dato "conferma un andamento delle vaccinazioni nelle scuole siciliane in linea con la media nazionale", dicono dalla direzione generale dell'Usr. La fascia di età con il maggior numero di vaccinati è quella tra i 50 e i 59 anni (16.052), seguita da quella 40-49 (11.652) e da quella 60-65 (7.027). Altri 3.905 lavoratori del settore vaccinati rientrano nella fascia tra i 30 e i 39 anni e 842 hanno un'età compresa tra 20 e 29 anni. Tre, infine, i vaccinati che contano 18 o 19 anni. 

Nei numeri dell'Usr un'implicita risposta alle critiche mosse ieri dall'assessore alla Salute della Regione, Ruggero Razza, che aveva parlato di una bassa adesione alla campagna vaccinale. Parole che hanno mandato su tutte le furie i sindacati di settore che hanno replicato puntando il dito contro "la significativa confusione con la quale è stata avviata la campagna di vaccinazione".

Tabella scuola-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Sicilia vaccino anti Covid al 32,9% del personale scolastico

MessinaToday è in caricamento