Non tutte le scuole riapriranno lunedì, resterà chiusa la Cesareo: protesta alla Principe di Piemonte

La dirigente D'Amico per i casi accertati di coronavirus terrà barrati i plessi fino al 13 novembre, mamme in agitazione contro l'uso delle mascherina alla Primaria del rione Provinciale

Non tutte le scuole comunali riapriranno lunedì prossimo quando scadrà l'ordinanza del sindaco Cateno De Luca su proposta dell'Asp che sabato scorso aveva portato alla chiusura di tutti i plessi di ogni Ordine e Grado. La dirigente della Cesareo Maria Concetta D'Amico ha disposto il collocamento di tutto il plesso in quarantena per un periodo di 14 giorni, dal 31 ottobre al 13 novembre. Cinque i casi di covid-19 accertati tra studenti e personale scolastico, le attività didattiche si svolgeranno a distanza. Intanto a Messina Today proseguono ad arrivare segnalazioni di madri preoccupate perché da lunedì, per effetto dell'ultimo Dpcm della presidenza del Consiglio dei Ministri, gli studenti dovranno restare con la mascherina durante le lezioni. Alla scuola Elementare Principe di Piemonte lunedì sarà protesta. Di scuole aperte o chiuse ne parlerà alle 18,30 in diretta social il sindaco Cateno De Luca che sta ricevendo messaggi di mamme impaurite dalla prossima riapertura degli Istituti scolastici. 

Scuole, protesta in piazza Unione Europea

Domani e domenica presso la sede dell'Istituto scolastico "Minutoli", d'intesa con il Dirigente prof. Pietro La Tona ed il Referente Asp dott. Carmelo Crisicelli, il monitoraggio regionale per l'effettuazione di tamponi antigenici rapidi Covid-19, rivolto al personale docente e non docente degli Istituti scolastici superiori del territorio comunale, oltre che alla popolazione scolastica e loro familiari. Lo screening, che si svolgerà in modalità “drive in”, sarà così articolato: domani 7 novembre, dalle ore 9.30 alle ore 12.00 sarà effettuato al personale docente e non docente; dalle ore 12 della stessa giornata a seguire e nella mattinata di domenica 8 novembre sarà riservato a studenti e familiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I Pooh e il concerto non previsto in cartellone, Torre Faro "svegliata" a notte fonda per l'evento musicale dell'anno

  • L'indagine sulla Banca di Credito Peloritana, raffica di perquisizioni nelle aziende

  • Dall'aggressione fisica all'auto bruciata: la storia di Alessandro Gonciaruk, vittima di intimidazione a Zafferia

  • "Scambio" di morti in obitorio, famiglia seppellisce la salma sbagliata

  • Stop al coprifuoco per i negozi e riapertura delle scuole, passa in consiglio la mozione contro l'ordinanza di De Luca

  • Su Viviana e Gioele indagini per altri due mesi, Daniele Mondello: "Orribile non poter ancora dar loro sepoltura"

Torna su
MessinaToday è in caricamento