rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Contagi nelle scuole, anche con un positivo classe in quarantena

Secondo quanto descrive l'Anief ministero e Regioni hanno fermato le direttive in vigore ripristinando le norme precedenti. Nel capoluogo preoccupa la situazione alla "Martino" di Tremestieri

Anche con un solo alunno contagiato tutta la classe andrà in quarantena. Secondo quanto scrive Anief ministero della Salute e Regioni hanno deciso di bloccare quasi sul nascere la possibilità di evitare di restare a casa in caso di unici contagi. Poche ore fa la circolare del ministero della Pubblica Istruzione che ha fermato le direttive sulla gestione scolastica dei contagi tra gli studenti. Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief, ricorda che “il sindacato aveva espresso da subito la sua contrarietà all’illusione che le scuole possano essere luoghi dove i contagi sono rari, perché non si è provveduto né a sdoppiare le classi, né ad aumentare la capienza delle aule. Inoltre, si è pensato in modo illusorio che le vaccinazioni del personale, tra l’altro quasi tutto già vaccinato, fossero sufficienti per risolvere il problema degli affollamenti in classe in tempo di pandemia. Approvando un provvedimento, l’obbligo vaccinale dal 15 dicembre, pure vessatorio e contro il quale noi abbiamo deciso di ricorrere in Tribunale contro gli atti attuativi, così da sospendere il provvedimento prima della metà di dicembre, quando entrerà in vigore per tutti i dipendenti della scuola”.

Intanto nel capoluogo preoccupa la situazione all'Istituto comprensivo Gaetano Martino di Tremestieri. Secondo notizie ufficiose diverse classi sia della Primaria che della Media sono in quarantena per casi accertati di positivi tra gli alunni. La scuola resta comunque aperta. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contagi nelle scuole, anche con un positivo classe in quarantena

MessinaToday è in caricamento