Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Annunziata / Via San Licandro

Scuole aperte e rischi assembramenti, disagi alla "San Francesco di Paola"

La segnalazione del consigliere del quinto quartiere Franco Laimo: "Alunni e genitori concentrati tutti davanti ai cancelli"

Con l'apertura delle scuole torna il rischio assembramenti. Situazione di disagio all'istituto San Francesco di Paola, così come segnalato dal consigliere del quinto quartiere Franco Laimo. Diverse le criticità evidenziate con genitori e alunni ammassati davanti ai cancelli.

"Nonostante - precisa Laimo -  gli immani sforzi della dirigenza scolastica e del relativo personale interno, che avrebbe trovata quale soluzione temporanea l'"ingresso per sezioni" vietando l'entrata ai genitori degli alunni all'interno dei cancelli (tranne quelli di prima elementare), al momento le soluzioni intraprese non risultano purtroppo dare i frutti sperati, visto il crearsi di un vero e proprio " tappo " di persone concentrate a ridosso dello stesso cancello dell'istituto scolastico che in blocco, dunque contemporaneamente, accompagnano e prendono i loro figli tutti che frequentano le varie classi della primaria. Il risultato dunque: vari disagi, cominciando da quelli che riguardano la viabilità, ove tutte le svariate autovetture (di tutte le famiglie) si ritrovano concentrate negli stessi orari creando veri e propri blocchi veicolari che non permettono la normale fluidità del traffico;  l' intensità ed il raggruppamento di gente che si crea a ridosso del cancello poi non permette neanche il semplice passaggio pedonale, e qualche genitore con le elevate temperature di questi ultimi giorni ha persino accusato malesseri quasi da insolazione. Il rischio è elevato, ovvero possibili contagi o peggio focolai e relativa chiusura del plesso".

Secondo Laimo la soluzione più semplice sarebbe quella di scaglionare gli ingressi fra le 8.00 e le 8.40 delle classi primarie (al momento soltanto due ingressi scaglionati 8.30 ed 8.40). "Mi corre l'obbligo morale, conclude il Consigliere Laimo, di evidenziare gli immani sforzi di tutto il personale scolastico, che quotidianamente, cerca di garantire l'ordine e la sicurezza, al fine di mantenere quanto più possibile la 'scuola in sicurezza', ma gli iscritti (fortunatamente) sono parecchi e non è assolutamente facile gestire un così elevato flusso di studenti e famiglie giornalmente. La presente è frutto di svariate segnalazioni pervenutemi da tante famiglie dei discenti iscritti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole aperte e rischi assembramenti, disagi alla "San Francesco di Paola"

MessinaToday è in caricamento