Cronaca Milazzo

Troppi casi di covid: chiudono le scuole di Milazzo

Su indicazione dell'Asp il sindaco Midili ha disposto fino al 6 aprile lo stop delle lezioni in presenza. L'ordinanza riguarda anche gli istituti privati di ogni ordine e grado

Troppi casi di covid: le scuole rimarranno chiuse dal 20 marzo al 6 aprile. L'ordinanza è stata firmata dal sindaco di Milazzo Pippo Midili, che ha disposto la sospensione in presenza delle attività scolastiche di ogni ordine e grado, della Scuola Primaria e Secondaria di Primo Grado, compresi gli Asili Nido, le Sezioni Primavere e le Scuole dell’Infanzia pubbliche, private e paritarie, nonché delle scuole Superiori. 

Si torna in modalità  a distanza, rimettendo in capo alle Autorità Scolastiche la rimodulazione delle stesse. Il provvedimento, come si legge nell'ordinanza, scaturisce da una precisa indicazione dell’Azienda sanitaria provinciale.

“In considerazione dell’aumento di casi di Covid registrati tra gli studenti e il personale scolastico in questi giorni ­ ha detto Midili ­ per consentire un efficace tracciamento di tutti i contatti e contenere la diffusione del virus e per esigenza della salute pubblica, l’Asp ha fortemente consigliato la sospensione dell’attività didattica nelle scuole che ricadono nel territorio di Milazzo e sulla scorta di ciò ho deciso di emettere l’ordinanza”, ha precisato il primo cittadino. 

Gli studenti dunque potranno tornare a scuola mercoledì 7 aprile .

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppi casi di covid: chiudono le scuole di Milazzo

MessinaToday è in caricamento