Scuole chiuse ma i dati dell'Ufficio regionale non sono allarmanti: incidenza totale degli alunni positivi allo 0,22%

Il sindaco su ordinanza ha disposto da lunedì un'altra chiusura, i numeri del monitoraggio seguito dal ministero dell'Istruzione parlano di basso numero di contagi

Scuole chiuse da lunedì e per una settimana. Il sindaco Cateno De Luca criticando aspramente la gestione dell'Asp ha disposto il provvedimento, secondo il report della polizia municipale, ma a leggere i dati del monitoraggio della direzione dell'Ufficio scolastico regionale aggiornati al 19 novembre 2020 le cifre non sono di allarme generale e da chiusura totale. A rispondere al quesito 22 plessi, il 96% del totale. Su 18.344 alunni i positivi tra Infanzia, Primaria e Medie sono appena 41 con un'incidenza sul totale di appena lo 0,22%. Il rapporto medio alunni positivi con Classi con positivi è dell'1,3%. I docenti positivi in totale sono 24 e gli Ata 5.  L'ufficio scolastico regionale per la Sicilia scrive: "I dati esposti e l'universo di riferimento confermano il basso numero di contagi e l'efficacia delle misure organizzative nelle scuole e delle indicazioni del ministero dell'Istruzione". Anche il prefetto Maria Carmela Librizzi, al termine del primo confronto in settimana del Comitato per l'Ordine Pubblico, aveva sottolineato che la situazione nelle scuole era sotto controllo. 

Ordinanza del sindaco, scuole chiuse per un'altra settimana 
 

De Luca ha motivato così la chiusura dei plessi: "E' una situazione delicata ma in attesa dei provvedimenti io intanto le chiudo, martedì faremo un nuovo aggiornamento, l'Asp di Messina non è organizzata per bene con tutta la solidarietà che posso dare al delegato Crisiscelli ma le continue segnalazioni che ricevo mi dicono che l'azienda sanitaria provinciale non funziona, venerdì prossimo faremo il punto della situazione per capire se i problemi sollevati sono stati risolti altrimenti ci sarà una nuova chiusura e faremo le denunce formali del caso". Tra le carenze la mancata attivazione del numero verde e gli Usca scolastici oltre alle segnalazioni raccolte dai vigili urbani sui positivi. 

Il prefetto: "Situazione nelle scuole sotto controllo"
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I Pooh e il concerto non previsto in cartellone, Torre Faro "svegliata" a notte fonda per l'evento musicale dell'anno

  • Dall'aggressione fisica all'auto bruciata: la storia di Alessandro Gonciaruk, vittima di intimidazione a Zafferia

  • L'indagine sulla Banca di Credito Peloritana, raffica di perquisizioni nelle aziende

  • "Scambio" di morti in obitorio, famiglia seppellisce la salma sbagliata

  • Non ci sono bombole, malata di Covid rischia la vita: il medico del 118 denuncia tutto ai carabinieri

  • Scuole e coronavirus, Comune attacca ancora l'Asp: proroga della chiusura non improbabile

Torna su
MessinaToday è in caricamento