Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Scuole e coronavirus, altri tre positivi dagli screening alla vigilia della riapertura

Da lunedì si torna in classe ma le modalità restano vincolate ai colori dell'emergenza. Atm pronta a garantire i flussi di passeggeri 

Da lunedì si torna a scuola anche a Messina. Ma le modalità sono vincolate alle decisioni del presidente della Regione Nello Musumeci e alla possibile proroga della zona rossa in città.

L’isola è ancora in bilico infatti tra le due fasce - rossa, arancione - anche se i dati sull’andamento epidemiologico di ieri mostrano come il Covid abbia allentato la presa. Se la Sicilia tornerà arancione ci potrà essere una ripresa delle lezioni in presenza anche per le seconde e terze medie e per i ragazzi degli istituti superiori (al 50 per cento).

Si è fatto il punto anche in prefettura con l'Atm e l'assessore alle poliiche scolastiche Laura Tringali. Atm ha confermato la capacità di garantire i flussi di passeggeri in modo da rispettare il contingentamento: ci sarà una frequenza di corse a distanza cinque minuti nella fascia oraria che va dalle 6 alle 7 e di dieci nella fascia successiva.

L’attenzione è tutta sulle scuole. Ieri si è conclusa l’ultima tornata di screening della popolazione scolastica da Covid 19 nell’area attrezzata dell’ex Gazometro. Sotto la lente l’istituto superiore Minutoli, Caio Duilio, Bisazza, La Farina; Archimede, istituto superiore Anis e l’istituto scolastico paritario Sacro Cuore. Solo 1602 i tamponi effettuati e tre i positivi riscontrati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole e coronavirus, altri tre positivi dagli screening alla vigilia della riapertura

MessinaToday è in caricamento